loader gif

Link e ipertestualità

Uno degli elementi che caratterizzano principalmente il Web sono gli ipertesti.
I link (collegamenti ipertestuali) sono una sorta di “ponte” che consente di passare da un testo a un altro. I link sono formati da due componenti:

– Una parte visibile (il nome del link);
– Una parte non visibile (il collegamento alla pagina o alla risorsa esterna o interna al sito stesso);

 

Un po’ di pratica..

Vediamo subito qualche esempio riguardante la sintassi:

 

<!-- ESEMPIO DI LINK PER COLLEGAMENTO A UN'ALTRA PAGINA -->

  <a href="http://www.alwebmastercenter.com/blog/html/guida-base-html.php"
title="Titolo del link">LINK INDICE GUIDA HTML</a>


<!-- ESEMPIO DI LINK DOVE PRELEVARE UN'IMMAGINE -->

  <img src="http://www.alwebmastercenter.com/img/blogslide3.jpg" title="Titolo 
o nome immagine" alt="Informazione alternativa"/>

Analizziamo il primo esempio, la prima riga vi ricordo che è un commento che non esegue alcuna azione nella pagina HTML, successivamente troviamo il tag per dichiarare un link che produce questo risultato:
LINK INDICE GUIDA HTML

ed é composto da 4 parti:

– <a href=”http://www.alwebmastercenter.com/blog/html/guida-base-html.php” (Apertura tag e inserimento link)

– title=”Titolo del link”&gt (Etichetta o nome del link)

– il testo che visualizzeranno le persone (nel nostro caso ‘LINK INDICE GUIDA HTML’)

– <a> (Chiusura tag)

 

Il tag IMG e le immagini

Analizziamo il secondo esempio che produce tale risultato:
Informazione alternativa
esso é composto da 4 parti:

– <img src=”http://www.alwebmastercenter.com/img/blogslide3.jpg” (Apertura tag IMG e inserimento del link dove prelevare l’immagine)

– title=”Titolo dell’immagine” (Etichetta, se andate col puntatore sull’immagine appare un’etichetta che mostra il nome dell’immagine identificato dal ‘title’)

– alt=”Informazione alternativa” (Alternative Information, questo testo appare nel caso l’immagine non viene visualizzata o è in caricamento)

– /> (Chiusura tag)

I link sono fondamentali per poter collegare le pagine Web tra di loro, i menu dei siti Web sono un esempio di utilizzo di link che puntano a pagine del proprio sito.
Nel post precedente abbiamo parlato dei fogli di stile, CSS, un foglio di stile si implementa o collega alla pagina HTML inserendo tra i tag <head> del sito la sintassi:

 <head> <!-- Testata del sito -->
  <title>Titolo della pagina Web</title>
  <link href="http://www.TUOSITOWEB.com/foglio_di_stile.css" rel="stylesheet" 
type="text/css" />
 </head> <!-- Fine testata del sito -->

Nel prossimo articolo inzieremo a parlare della parte grafica dell’HTML, o meglio di un po’ di CSS, poichè al tempo d’oggi trovo insensato fare la grafica di un sito in HTML dati i vantaggi dell’utilizzo dei CSS. Creeremo un sito Web di 3 pagine, la prima sarà la “homepage”, la seconda sarà la pagina “contatti”, e la terza sarà il “foglio di stile .css”

Vai all’articolo precedente | Vai all’indice | Vai all’articolo successivo

Lascia un commento